Calcolo Cessione del Quinto INPS

Ottenere il calcolo Cessione del Quinto INPS è un’operazione fondamentale per conoscere con precisione a quanto ammonterà la rata mensile di rimborso che dovrà essere pagata e per sapere il costo totale del prestito. Così facendo si ha la possibilità di valutare se il finanziamento che stiamo per sottoscrivere sia davvero adatto alla propria situazione personale ed economico-finanziaria.

INPS Cessione del Quinto: come funziona il prestito?

La Cessione del Quinto INPS è un tipo di prestito che può essere richiesto da dipendenti pubblici e pensionati che hanno bisogno di liquidità a patto che risultino ufficialmente iscritti alla Gestione Unitaria Autonoma, altrimenti non è possibile usufruire delle condizioni vantaggiose che questa tipologia di finanziamento offre, come ad esempio i tassi di interesse super agevolati.

Trattandosi di un prestito non finalizzato può essere utilizzato per affrontare qualsiasi tipo di spesa e, data la sua particolare modalità di rimborso, viene concesso facilmente a tutti coloro che hanno un reddito fisso e dimostrabile. Questa è, infatti, l’unica garanzia che gli istituti di credito richiedono prima di concedere il finanziamento. Perché?

L’importo per rimborsare il prestito non viene pagato dal richiedente ma viene mensilmente trattenuto in automatico dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico, che, a loro volta, lo gireranno all’ente creditore per una somma pari a massimo un quinto (20%) del guadagno netto percepito dal richiedente tramite il proprio stipendio o la propria pensione.

Rate e piano di ammortamento del prestito Cessione del Quinto Inps

Le rate di rimborso previste in caso di Cessione del Quinto sono fisse e costanti, così come i tassi di interesse TAN e TAEG imposti, per tutta la durata del prestito.

Ogni singola rata comprende sia la parte di quota capitale sia la parte di quota interessi e l’importo effettivo, che, lo ricordiamo, non può per legge essere più elevato di un quinto massimo dello stipendio o della pensione netti percepiti, varia in base alla durata del piano di ammortamento.

Il piano di ammortamento, infatti, può avere una durata minima di 24 mesi (2 anni) e massima di 120 mesi (10 anni). Va da sé che se si desidera rimborsare l’importo ottenuto in un lasso di tempo più breve, le rate mensili da rimborsare saranno più elevate; al contrario, se si vuole rimborsare il prestito con più tranquillità, le rate saranno più basse.

Tempi di erogazione Cessione del Quinto INPS

Una volta avanzata la richiesta di finanziamento, che può essere fatta online sul sito ufficiale dell’INPS o in filiale presso una delle banche e finanziarie convenzionate con l’ente, verrà esaminata la posizione lavorativa del richiedente per decidere se sia idoneo o no a ricevere l’importo richiesto.

Come spiegavamo anche in precedenza, l’unico requisito importante è avere una busta paga, motivo per il quale il prestito INPS Cessione del Quinto viene concesso quasi sempre senza alcun problema. Trattandosi di un rimborso automatico è praticamente impossibile ritardare o non pagare la rata prevista, ecco perché anche cattivi pagatori e protestati possono ottenerlo purché abbiano un reddito fisso.

Una volta approvata la domanda, l’importo viene addebitato direttamente sul conto corrente nel giro di massimo 2 o 3 settimane lavorative.

Calcolo rata Cessione del Quinto INPS

Per ottenere un preventivo Cessione del Quinto INPS affidabile, consigliamo di utilizzare il seguente calcolatore.

Mesi

Potrebbe interessarti leggere anche: Calcolo estinzione anticipata Cessione del Quinto / Rinnovo Cessione del Quinto

Cessione del Quinto INPS simulazione

Se invece di utilizzare il calcolatore automatico, si preferisce fare un calcolo in autonomia, le operazioni da fare per ottenere una simulazione Cessione del Quinto INPS sono le seguenti:

  1. Partire dallo stipendio netto mensile
  2. Dividere la cifra per cinque

L’importo che deriva da questi semplici e veloci calcoli è il quinto mensile che può essere trattenuto per rimborsare il prestito.

Per saperne di più leggi anche: Calcolo Cessione del Quinto