Calcolo prestiti Enpaia

Ottenere un calcolo prestiti Enpaia è importantissimo per conoscere l’ammontare della rata mensile di rimborso prevista e sapere in anticipo il costo totale del finanziamento che si sta pensando di richiedere. In questo modo è infatti possibile farsi un’idea quanto più precisa possibile della fattibilità del prestito in base alle proprie capacità economiche.

Se dovesse risultare un costo troppo elevato o una rata di rimborso troppo onerosa, che potrebbe rischiare di mettere in difficoltà la propria situazione finanziaria, è consigliabile optare per una richiesta di denaro più moderata o mettersi in cerca di un tipo di finanziamento più vantaggioso.

Cos’è Enpaia

Enpaia è l’acronimo di Ente Nazionale di Previdenza per gli Addetti e gli Impiegati in Agricoltura, un ente che gestisce il sistema di previdenza sociale di quanti sono impegnati a lavorare nel settore agricolo o in attività collegate, siano essi imprenditori, consorzi o aziende.

Tra i compiti principali dell’Enpaia ci sono:

  1. gestione dei trattamenti di previdenza
  2. assistenza in caso di infortuni sul posto di lavoro
  3. gestione del TFR

Come funziona il prestito Enpaia?

Grazie all’Enpaia è anche possibile ottenere prestiti super vantaggiosi e a tassi agevolati perché concessi da banche e finanziaria che hanno stretto convenzioni con l’Ente. Tali finanziamenti possono essere utilizzati per affrontare spese o finanziare progetti esclusivamente in ambito agricolo.

L’importo richiedibile è compreso tra i 5.000 e i 20.000 euro e va rimborsato in un periodo di tempo di minimo 18 e massimo 24 mesi. E’ inoltre previsto anche un periodo di preammortamento di massimo 6 mesi che parte nel giorno stesso in cui viene accreditata la liquidità richiesta.

Il rimborso avviene tramite quattro rate fisse e costanti (comprensive di quota capitale e quota interessi) da pagare ogni tre mesi all’anno, a Gennaio, Aprile, Luglio e Ottobre. Il tasso di interesse imposto è variabile e pari al punteggio Euribor al quale va aggiunto uno spread di tre punti percentuali.

In caso avessi bisogno di un importo più elevato puoi rivolgerti ad un altro istituto di credito: Calcolo Prestiti Compass / Prestito Findomestic Calcolo Rata

Richiesta prestito Enpaia

La domanda di richiesta va avanzata compilando il modulo che si trova sul sito ufficiale dell’Ente con tutte le informazioni necessarie.

Non appena la domanda verrà ricevuta, verranno valutati i requisiti del richiedente per decidere se sia idoneo o no a ricevere l’importo richiesto. I requisiti necessari sono:

  • presenza di una busta paga fissa e dimostrabile, col quale garantire all’istituto di credito che si potrà rimborsare il prestito senza creare problemi di insolvenza o ritardo nei pagamenti
  • un reddito superiore ai 12.000 euro in almeno 3 degli ultimi 5 anni
  • iscrizione all’Ente da minimo 3 anni
  • regolare versamento dei contributi Enpaia

In caso di valutazione positiva, la pratica viene passata ad uno degli istituti di credito che hanno stretto la convenzione per completare la pratica e finalizzare l’erogazione dell’importo.

Calcolo prestiti Enpaia

Inserendo tutte le informazioni richieste relative al prestito Enpam che si ha intenzione di richiedere è possibile ottenere un calcolo preciso ed affidabile della rata mensile di rimborso da pagare e del costo totale del finanziamento.

Potrebbe interessarti leggere anche: Calcolo Estinzione Anticipata Finanziamento / Calcolatore Piano Ammortamento